News da…

Libreria del Teatro
L.go Teatro, 6 Bitonto (Ba)
tel.080.3758368- www.libreriadelteatro.it
Amica dei Presidi del Libro – convenzionata A.R.C.I.
Associazione Teatri di Pace
(anche libri fuori catalogo)

MARCOLEDI” 29 APRILE 2009

Fortino S.Antonio di Bari

Scritture al Fortino: gli incontri con gli Autori del Premio Bari 2009

Si svolgeranno tra marzo e aprile, al Fortino S.Antonio di Bari, gli incontri con i cinque scrittori vincitori del Premio Letterario “Città di Bari – Costiera del Levante – Pinuccio Tatarella” per l”edizione 2009.
In attera della serata finale al Teatro Piccinni del 23 maggio 2009, che decreterà il supervincitore, gli Autori saranno ospiti della città e potranno incontrare i tantissimi giovani lettori che stanno già leggendo i romanzi scelti dalla Giuria tecnica 24 febbraio scorso.
Gli incontri saranno condotti da giornalisti e docenti universitari, insieme ad un gruppo di giovani ricercatori e dottorandi della Facoltà di Lettere dell”Università di Bari.

Musiche e voci recitanti renderanno più intenso e coinvolgente il viaggio con la parola scritta. A cura di TERRAE ci saranno: Rocco Capri Chiumarulo, Anna Garofalo, Roberto Ottaviano, Cesare Pastanella, Anila Roshi, Gabriella Schiavone, Mirko Signorile, Teresa Vallarella.

Al termine degli incontri i ragazzi dell”Istituto Alberghiero “A.Perotti” di Bari offriranno una degustazione di piccole specialità gastronomiche appositamente realizzate.

Mercoledì 29 aprile
Piersandro Pallavicini – AFRICAN INFERNO – Feltrinelli

Conduce Onofrio Pagone – Gazzetta del Mezzogiorno
Con Gianni Palumbo ed Elisa Fortunato – Facoltà di Lettere
Rocco Capri Chiumarulo lettura – Cesare Pastanella percussioni

Contenuto del libro:

Sandro. Da “cittadino modello e perfettamente integrato” a “straniero nel proprio paese”. L”amicizia fraterna con il giovane congolese Joyce ha messo in crisi il matrimonio di Sandro e ha innescato una ingovernabile spirale di eventi, che ha fatto di Sandro un escluso. “African Inferno” è la storia di questa esclusione. Sandro sperimenta sulla propria pelle il razzismo del padrone di casa, le inique leggi del mondo del lavoro, i pregiudizi che vedono in ogni uomo di pelle scura un possibile terrorista, il sospetto dei passanti, le battaglie per il riconoscimento dei più elementari diritti che regolano la civile convivenza. Ma sperimenta anche, come in uno specchio deformante, le incompatibilità culturali e i pregiudizi che gli immigrati africani nutrono verso di noi. Le avventure di Sandro nella gretta provincia padana assumono via via una cadenza da commedia e lasciano intravedere dietro l”oggettiva disparità drammatica un sorriso sagace, non conciliante ma leggero.

Tutti gli incontri si svolgeranno a partire dalle ore 18,30 nella sala inferiore del Fortino S.Antonio sul lungomare Vittorio Veneto.

Ingresso libero

Lo spazio libri dell”intera manifestazione sarà gestito dalla Libreria del Teatro di Bitonto

Foyer del Teatro Traetta (Bitonto)

1° spettacolo ore 19.30 – 2° spettacolo ore 21.00
presso il Foyer del Teatro Traetta (Bitonto)

“PILLOLE DI FUTURISMO”

Opere e video futuristi, esposizione di abiti ispirati a opere futuriste, happening teatrali, catering che ripropone ricette futuriste.

A cura dell”Associazione “Fatti d”arte”.

Ingresso su invito.
Info: 333.1854288 – 333.8553593

La Libreria sarà presente coi suoi libri

Teatro Traetta (Bitonto)

”Treni”. Ovvero: ricostruiamo la casa dello studente

Il 29 aprile spettacolo musical-teatrale per raccogliere fondi da inviare all”abruzzo
“Ripartiamo dalla fine perchè ogni inizio è una trasformazione, un viaggio”. È questo lo slogan che fa da sfondo all”iniziativa prevista per il prossimo 29 aprile, con inizio alle ore 20.00, presso il teatro Traetta: il chiaro intento è raccogliere fondi per la ricostruzione della casa dello studente a l”Aquila, totalmente crollata in seguito al terremoto del 6 aprile scorso, causando la morte di numerosi studenti universitari che l”affollavano.
Numerose le realtà che hanno aderito all”iniziativa patrocinata dal Comune di Bitonto: il CNA Bitonto, la sezione cittadina dell”Avis, il Centro Studi Salotto Letterario “De Gennaro”, Astratto di Alessandra Sgaramella e BitontoTv.
Per l”occasione sarà riproposto lo spettacolo teatrale “Treni action, reading e frozen” a cura dell”associazione “TeAltroGezz” di Bruno Pompili, ordinario di Letteratura francese, autore di testi teatrali e poeta. Già andato in scena lo scorso 30 gennaio, riscuotendo ottimo consenso di critica e pubblico, la rappresentazione vede protagonista la voce Alessandro Lorusso, Angelo Verbena alle musiche per la regia di Oriana Amendolagine.
TeAltro…Gezz è un progetto che, come si legge sul blog ufficiale della compagnia, nasce da uno studio teatrale, teorico e pratico, con la finalità di “contaminare” i generi e le arti stesse. Lo scopo primo è quello di creare accostamenti apparentemente contradditori tra la scena, la musica (che non è mai un sottofondo) e gli attori, che non sono soltanto attori, ma mimi, danzatori e voci recitanti. Il gruppo, infatti, si accompagna e accompagna performances musicali di vario genere con una predilezione per ogni musica che si possa “definire” di confine.
“Abbiamo pensato di riproporre questo spettacolo teatrale perché oltre alla bellezza artistica, alla suggestività delle scene, al suo interno racchiude una particolarità molto toccante – spiega una raggiante Ezia Di Carlo, consigliere comunale e membro della prima Commissione permanente alle Pari opportunità, promotrice dell”iniziativa – alcuni componenti della compagnia sono futuri studenti universitari. Quindi studenti che, per dimostrare la propria vicinanza, fanno qualcosa per altri studenti”.
“La manifestazione – spiega la consigliera – è scaturita dalla spinta emotiva nata in tutti noi dopo il sisma che ha colpito la popolazione abruzzese. Personalmente sentivo l”obbligo di fare qualcosa per dimostrare la solidarietà della città di Bitonto verso le zone interessate dal sisma. Mi pare doveroso un ringraziamento ai componenti dell”associazione TeAltroGezz che, a titolo del tutto gratuito, hanno aderito con molto entusiasmo all”iniziativa. L”occasione è anche un modo per tastare da vicino la sensibilità dei bitontini, fin qui relativamente poco coinvolti”.
Sarà la casa dello studente, dunque, a beneficiare dei proventi dello spettacolo; “Abbiamo scelto di destinare i fondi alla casa dello studente perché, a livello nazionale, l”AVIS ha avviato una campagna di sensibilizzazione in favore proprio della residenza universitaria – continua la Di Carlo mostrandosi più risoluta quando parla dei risultati che si aspetta dalla manifestazione – L”obiettivo minimo che l”iniziativa si propone è quella di riempire il teatro in modo da fornire una cospicua donazione . Da un primo riscontro sembra che l”iniziativa stia riscuotendo un buon successo “. L”impresa non è impossibile.

Il contributo minimo per l”ingresso a teatro è 20 euro (prevendita presso la Libreria del Teatro), mentre per i contributi volontari è stato creato un apposito conto corrente bancario il cui codice IBAN è: IT21 X010 1041 3801 0000 0002421 – AVIS BITONTO.

La Libreria del Teatro ed il Centro studi Sen.G Degennaro (L.go Teatro 7,Bitonto) offrono il “Salotto letterario“, una iniziativa grazie alla quale sarà possibile consultare libri presi in prestito dalla libreria sorseggiando una tazza tè. Mostra permanente di libri antichi. Dal Lunedì al Sabato dalle 17.30 alle 20.30.

Mostre d”arte in libreria:
Mariella Baldassarre, Lara Carbonara, Anastasia Olivotto, Delia Colaninno e Mimì Girasoli

A partire da Domenica 19 Ottobre, per tutte le Domeniche fino al 31 Maggio, dalle 11.00 alle 13.30, la Libreria sarà lieta di offrire un aperitivo a chiunque avrà voglia di venirci a trovare

Prevendite dei biglietti presso la Libreria del Teatro dei seguenti eventi:

– Spettacolo teatrale TRENI – action, reading e frozen di Bruno Pompili del 29 Arile presso il Teatro Traetta di Bitonto

– Concerto del gruppo folkloristico Bielorusso di Minsk: canti, balli e acrobazie del 2 Maggio presso il Teatro Traetta di Bitonto

– concerto della PFM:”PFM CANTA DE ANDRE´” a BITRITTO (BA) – PALATOUR PERLA – Sabato 9 Maggio 2009

– concerto Max Gazzè del 29 Maggio 2009 al Paladisfida di Barletta

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: