La Lavagna del Sabato

L’argomento di “La Lavagna del Sabato” che è on-line sulla Rivista Sagarana

fino al prossimo venerdì, è:

L’ULTIMO COMUNISTA, di Renzo Buttazzi

Buona lettura!

Advertisements

News da…

COPERTINA N. 85

Silenzi in forma di poesia 2009

Silenzi in forma di poesia 2009
(seconda edizione)

“Silenzi in forma di poesia” nasce nel 2008 con l’intento di testimoniare la ricchezza di linguaggi, stili e messaggi che si muovono nei cantieri della poesia italiana contemporanea. Il festival è inserito all’interno della manifestazione di arti di strada “Maggio sermonetano”.

Read the rest of this entry »

Gli incontri della Casa della cultura di Monza e Brianza

Gli incontri della Casa della cultura di Monza e Brianza
Monza
sabato 10 maggio 2008 – ore 10.30
Sala conferenze della Provincia
piazza Cambiaghi
http://www.casadellacultura.org
Lectio magistralis del professor Fulvio Papi Presidente della Casa della cultura di Milano
“Individuo, società, bene comune”

Venerdi 8 maggio, ore 21
Antonio Calabrò
direttore Affari istituzionali e Relazioni esterne del Gruppo Pirelli,
presenta il suo libro
«Orgoglio industriale. La scommessa italiana contro la crisi globale»

Mercoledì 13 maggio, ore 21
Massimo Reichlin filosofo, presenta il suo libro
«Etica della vita. Nuovi paradigmi morali»

Venerdi 22 maggio, ore 21
Incontro con Carmen Leccardi sociologa, autrice del libro
«Sociologie del tempo. Soggetti e tempo nella società dell’accelerazione»

Mercoledì 27 maggio, ore 21
Vita della mente e vita della morale
Incontro con Laura Boella filosofa, autrice del libro «Neuroetica. La morale prima della morale»
Spalto Piodo 18, Monza

News da “La costruzione del verso e altre cose”

GIORGIO BARBERI SQUAROTTI – GIOVANNI NUSCIS, SILVIA COMOGLIO E LORENZO MARI: LE NOVITA’ ARCOLAIO

Il titolare, GIANFRANCO FABBRI,
GLI AUTORI  e i DIRETTORI DI COLLANA DELLA CASA EDITRICE L’ARCOLAIO

stelvio di spigno – stefano guglielmin . filippo davòli – lorenzo carlucci -…

Leggi ancora | Pubblicato da nestore22 | Commenti

Premio Letterario Francesco Alziator (Scadenza 20/06/2009)

REGOLAMENTO

Il Comitato di Gestione del Premio Alziator, promuove la seconda edizione Opere Inedite destinata ai giovani autori fino ai 39 anni di età, con l’obiettivo di scoprire nuovi talenti da segnalare nel mercato editoriale

1) Il Premio è costituito da un’unica sezione riservata ai giovani autori, fino ai 39 anni di età: Narrativa giovani autori: le opere dovranno avere un’estensione minima di 50 cartelle di testo

2) Si partecipa al Premio con opere mai pubblicate in volume

3) Chi intende concorrere al premio dovrà inviare otto copie dell’opera a:
Premio Letterario Francesco Alziator – OPERE INEDITE, presso Comune di Cagliari,
Direzione Area dei Servizi al Cittadino, viale San Vincenzo 4, 09123 Cagliari

Scadenza 20 giugno 2009

In collaborazione con ASSOCIAZIONE EDITORI SARDI

4) Le copie dovranno pervenire entro il 20 giugno 2009 (farà fede la data del timbro postale). Il pacco dovrà contenere le indicazioni relative alla sezione alla quale si vuol partecipare oltre che tutti i dati e i recapiti dell’autore

5) Il giudizio della Giuria è insindacabile. La stessa commissione, che potrà attribuire menzioni speciali, ha la facoltà di non assegnare alcun premio se non riterrà valide le opere in concorso

6) Il primo premio è stabilito in 1.000 Euro (lordi)

7) Il premio dovrà essere ritirato personalmente dal vincitore, al quale sarà riconosciuto il rimborso spese, in occasione della cerimonia di premiazione che si svolgerà a Cagliari in data 28 ottobre 2009. Non sono ammesse deleghe per il ritiro del premio

8. Qualora un vincitore rinunci a ritirare il proprio premio la Giuria ha facoltà di nominare un nuovo vincitore

9) Le opere inviate al concorso non saranno restituite

News da…

…Arterìa – Bologna

Read the rest of this entry »

News da…

…Libreria del Teatro – Bitonto (Bari)

Read the rest of this entry »

“Garfagnana in giallo”

Garfagnana in Giallo
Concorso dedicato a racconti gialli

Il concorso è indetto e organizzato da Il Giornale di Castelnuovo  e patrocinato dal Comune di Castelnuovo di Garfagnana, dalla rivista letteraria Prospektiva e da “In Garfagnana” Associazione per il Turismo in Garfagnana e Media Valle del Serchio.
http://garfagnanaingiallo.wordpress.com/

Nasce in Garfagnana l’idea di costruire un concorso letterario dedicato ai racconti gialli che devono trovare ambientazione nella valle della Toscana lucchese. Castelnuovo di Garfagnana con la sua rocca ariostesca, Castiglione e il suo castello, San Romano, Vagli, i grandi laghi, le vette apuane, le antiche battaglie e i passaggi degli eserciti, possono essere scenari dei racconti dei partecipanti. Ma molto c’è ancora da scrivere e scoprire.

La giuria premierà i tre migliori racconti con la pubblicazione di un libro e con la cerimonia a Castelnuovo di Garfagnana (Lucca) nell’ambito del “Festival del libro della Garfagnana”. Ogni autore avrà 10 copie dell’antologia e riceverà un buono vacanza per due persone presso un agriturismo della valle.

La giuria è presieduta da Enrico Luceri (autore Mondadori e vincitore del Premio Tedeschi) e composta da Andrea Giannasi, Sabina Marchesi, Barbara Coli e Maurizio Poli. La scadenza del concorso è posta al 15 giugno 2009.

I partecipanti devono inviare una racconto giallo ambientato in Garfagnana della lunghezza massima di 15 cartelle in formato A4. Il testo deve essere inedito e l’autore ne deve certificare la piena proprietà e il diritto d’autore. Ogni partecipante può iscrivere anche più di un racconto. Gli autori, per il fatto stesso di partecipare al concorso, cedono il diritto di pubblicazione all’interno dell’antologia e sul sito internet della rivista letteraria Prospektiva senza aver nulla a richiedere. I diritti rimangono comunque di proprietà dei singoli autori che cedono dunque il solo sfruttamento dell’opera per la pubblicazione e per l’inserimento sul sito di Prospektiva.

Le opere possono essere spedite in una unica copia cartacea alla segreteria del premio: Garfagnana in Giallo c/o Il Giornale di Castelnuovo, via Trav. Vecchiacchi 17 – 55032 Castelnuovo di Garfagnana (Lucca) oppure via email a garfagnanaingiallo@yahoo.it contestualmente alla ricevuta di versamento dell’iscrizione.

I risultati del premio verranno comunicati sul sito www.ilgiornaledicastelnuovo.it
Ogni finalista riceverà comunque una comunicazione postale.
Quota di partecipazione euro 10,00 per ogni racconto presentato da versare su conto corrente postale n. 11507530 intestato a Giannasi Andrea editore.

Info: http://garfagnanaingiallo.wordpress.com/

PREMIO LETTERARIO DONNA E’ VITA (Scadenza 30/05/2009)

REGOLAMENTO

Art. 1 – L’Associazione Scienza & Vita Pontremoli – Lunigiana organizza annualmente il Premio Letterario “Donna è Vita”, da assegnarsi al libro che, a giudizio della Commissione, meglio racconti, riveli, rifletta e difenda il talento della femminilità – inteso quale alleanza della donna con la vita e dono personale e costante agli altri – patrimonio costitutivo dell’umanità.

Art. 2 – Possono concorrere al Premio romanzi, biografie, testi di poesia e saggi in lingua italiana, di autore italiano e straniero, in prima edizione, negli anni 2007 e 2008. L’autore o gli autori devono essere viventi alla data di edizione dell’opera in Italia.

Art. 3 – Le Case Editrici o gli Autori interessati alla partecipazione del premio, devono far pervenire, in omaggio, direttamente ai singoli componenti la Commissione di scelta, entro il 30 maggio 2009, una copia del volume o dei volumi con i quali intendono concorrere e garantire con lettera indirizzata all’Associazione Scienza & Vita Pontremoli – Lunigiana, entro la stessa data, la giacenza e disponibilità di 20 copie di ciascuno dei volumi inviati.
La disponibilità delle copie di cui sopra e la mancanza di assicurazione scritta, escludono il volume dall’esame della Commissione di Scelta.
Le 20 copie gratuite del testo vincitore saranno donate alle biblioteche degli istituti superiori delle province di Massa Carrara e La Spezia.

Art. 4 – Il Segretario del premio è il Presidente dell’Associazione Scienza & Vita Pontremoli – Lunigiana. Il Segretario, entro il mese di febbraio di ogni anno, nomina – sentita la presidenza nazionale – la Commissione di scelta.

Art. 5 – La Commissione giudicatrice è dal Presidente dell’Associazione Scienza & Vita Pontremoli – Lunigiana, da donne iscritte all’associazione organizzatrice e da personalità del mondo femminile italiano (insegnanti, accademiche, giornaliste, impegnate nel mondo del sociale e donne dello spettacolo). Ogni membro ha diritto a un voto e in caso di parità prevale il voto del Presidente dell’associazione organizzatrice. I componenti della Commissione di scelta, che risultino eventualmente autori di libri ammessi alla selezione, saranno sostituiti. Alla richiesta di partecipazione al concorso, da parte di singoli autori o delle case editrice, sarà fornito l’elenco completo dei nominativi della commissione, ai quali indirizzare i volumi.

Art. 6 – Il voto della Commissione è espresso con invio, a mezzo raccomandata, della propria preferenza in busta chiusa, la quale deve pervenire direttamente all’Associazione promotrice del premio, entro la data dell’assegnazione dello stesso. Può essere votata una sola opera. Il voto è anonimo e segreto.
Sono ritenuti validi solo i voti espressi con l’utilizzo della scheda stampata e inviata a cura della Segreteria del premio. Lo spoglio delle schede verrà effettuato a Pontremoli in apposita seduta pubblica, l’ultima domenica di settembre, nella quale si proclamerà il testo vincitore del Premio “Donna è Vita”.

Art. 7 – Il Premio è rappresentato da una fascetta da applicarsi al libro nella quale è riportato in alto il logotipo dell’ Associazione Scienza & Vita Pontremoli – Lunigiana, con la scritta “Pontremoli – Premio Donna è Vita (anno) –. All’Autore vincitore sarà consegnata la statuetta raffigurante il simbolo del premio Donna è Vita.

Associazione Scienza & Vita Pontremoli – Lunigiana
c/o Dr. Cristian Ricci
Via Borgo 68 – 54028 Villafranca Lunigiana (MS)
www.scienzaevitalunigiana.it
info@scienzaevitalunigiana.it

« Older entries Newer entries »