Note di mimosa

100217_emozioni.jpg

NOTE DI MIMOSA
melodie floreali tra suggestioni multisensoriali

Liuto rinascimentale e vihuela:
Gabriella Perugini

Lunedì 8 marzo 2010, ore 21
Cappella Pilotti – VOLVERA (TO)

p001_1_01.jpg

Ingresso gratuito

Il tema floreale è scandagliato da musiciste, poetesse e pittrici nel toposdel giardino chiuso e protetto, scrigno labirintico di percorsi amorosi e artistici, che ha nel medioevo e nel rinascimento punte di affascinante fulgore con le comparazioni, le similitudini e le analogie tra fiori coltivati efiori da conquistare (i favori delle gentildonne).

Passioni intrecciate, dunque, riaggallate nella loro seducente a-temporalità dalle corde rinascimentali e dai versi di poetesse d’ ogni tempo che Gabriella Perugini armonizza attraverso le suggestioni floreali.

Le musiche in programma, eseguite con il liuto rinascimentale e la vihuela, risultante da un’accurata ricerca musicologica realizzata individuando, nel vasto repertorio liutistico e vihuelistico, brani con riferimenti a fiori e natura, composizioni spesso inedite di liutisti operanti presso le più celebri corti europee.

Versi di Sibilla Aleramo, Anna Maria Ortese, Antonia Pozzi, Lis Magni Fasiani, Ada Negri, Marianne Moore, Emily Bronte, Ol’ga Sedakova, Alfonsina Storni, Saffo, Almina Madau, Patrizia Valduga, Marcia Theophilo, Cettina Scavo, Amelia Rosselli, Alda Merini selezionati da Susanna Piano e letti daValeria Maranò

con il controcanto dei dipinti di Paula Modersohn-Becker, Vanessa Bell, Leonora Carrington, Tamara De Lempicka, Fannie Eliza Duvall, Leonor Fini, Frida Kahlo, Luciana Migliarino, Rosa Morello, Georgia O’Keeffe, Fausta Squatriti, Dorothea Tanning, Suzanne Valadon, Marianne Werefkin

Cappella_Pilotti_Volvera.JPGe del video “WOMEN IN ART”del digital artist Philip Scott Johnson.

Allestimento tecnico a cura diAndrea Luca Dallolio

Ufficio Stampa Gabriella Perugini

Scheda Evento

Titolo: “Note di mimosa”
Sottotitolo: melodie floreali fra suggestioni multisensoriali

Date: lunedì 8 marzo 2010
Orari: dalle h. 21.00 alle 22.30

Luogo (indirizzo completo): Cappella PILOTTI – VOLVERA (TO) (Autostrada TORINO-PINEROLO, uscita VOLVERA.  Alla fine della rampa si vede l’indicazione CAPPELLA PILOTTI sulla destra)

Biglietto: ingresso gratuito
Telefono per informazioni: 3332043677

Mail per informazioni: paroledimusicamail.com

Note: Organizzato dall’Assessorato alla cultura del comune di Volvera nell’ambito della rassegna EMOZIONI A VOLVERA

Addobbo floreale di Alexa Fiori, Volvera
Abito di scena di Cortés Abbigliamento donna – Torino: V. Monferrato 4/e 011 8192103 – C.so Peschiera 273 – 011.7794759 – Via Mazzini 7/b – 011.5176180
Dolcetti “mimosa” della Pasticceria Medico – Torino Via Martiri della libertà 4 – 011.8194319
Potpourri dell’erboristeria “La Récolte” Torino Via Cosmo 9 – 011.8193049

Advertisements

Scripta Manent 04/03/2010

La poesia è notizia che rimane notizia, novità che resta nuova, diceva Ezra Pound.
La poesia è una parola che rimane. Scripta manent.

Giacomo Leopardi

Ascolta la poesia letta da Norma Stramucci: clicca qui

Read the rest of this entry »

Concorso a premi sulla lettura (Scadenza 30/03/2010)

Concorso a premi sulla lettura
“Chi legge arriva primo”
EXPOLIBRO, Bari 8-11 aprile 2010

La Stilo Editrice, in occasione della Fiera del libro EXPOLIBRO 2010, che si terrà all’interno di EXPOLEVANTE (Bari, Fiera del Levante, 8-11 Aprile 2010), e che avrà come tema “L’editoria sportiva: dalla pratica alla pagina”, bandisce un concorso dal titolo “Chi legge arriva primo”, con la finalità di promuovere la lettura.
La lettura, infatti, è sosta, profondità, avventura, dialogo e scoperta; senza la lettura non vi è società civile o vero Paese e, con questo premio, l’Editrice vuole valorizzare quel nutrito popolo di lettori che, nel Mezzogiorno, dedica alla lettura entusiasmo, tempo e risorse.
Possono partecipare al concorso persone dai 15 anni compiuti in su ed è possibile iscriversi entro il 30 marzo. La prova verterà sulla compilazione di un questionario sul mondo della lettura (autori, opere, personaggi, temi). Il concorso prevede l’assegnazione di premi a coloro che risulteranno più preparati nella conoscenza della tradizione letteraria antica, moderna e contemporanea.
La prova si svolgerà di pomeriggio, in orario e sede che saranno comunicati in seguito attraverso il sito internet dell’Editrice. La prova e la consegna dei premi avverranno all’interno delle manifestazioni di Expolibro 2010.
Per scaricare la scheda di partecipazione, conoscere il giorno e l’ora della prova, per tutti gli aggiornamenti relativi al premio che l’Editrice si riserva di poter apportare, qualora esigenze organizzative lo richiedessero, consultare il sito della Stilo Editrice al link Premio di lettura o contattare la coordinatrice del premio (dott.ssa Gabriella Falcicchio, g.falcicchio@hotmail.com – 3394279731;  stiloeditrice@teseo.it – 3486107546).

Stilo Editrice soc. coop. r. l.
Via Scipione l’Africano, 207 – 70125 Bari, Italy
tel. e fax 080 9640788 – fax 080 5575251 – cell. 3486107546
Casella postale 326 – Viale Unità d’Italia 22/a – 70124 Bari, Italy
Partita I.V.A. 06174790722
www.stiloeditrice.it

News da…

Libreria del Teatro
L.go Teatro, 6 Bitonto (BA)
tel.080.3758368- www.libreriadelteatro.it
Amica dei Presidi del Libro – convenzionata A.R.C.I.
Associazione Teatri di Pace
(anche libri fuori catalogo)

VENERDI 5 MARZO 2010

Ore 21.00 presso la Libreria del Teatro (L.go Teatro 6, Bitonto)

Rassegna sui grandi comici, 2° appuntamento

Ci sarà la visione dello spettacolo di Roberto Benigni “Tuttobenigni”

a cura di Michele Moretti

I contenuti

Si salvi chi può! Roberto Benigni torna al recital dal vivo con uno spettacolo portentoso, esilarante, e dissacrante. Una risata dopo l”altra, uno scintillio di battute, cento minuti di felicità. Roberto Benigni presenta il programma del suo partito del pinzimonio. Un torrente di allegria. Dalla riforma elettorale alla riforma dei 10 comandamenti finche Benigni diventa Dio, si arrabbia guardando l”Italia e proclama il giudizio universale.

Ingresso libero

La Libreria del Teatro ed il Centro studi Sen.G Degennaro (L.go Teatro 7,Bitonto) offrono il “Salotto letterario”, una iniziativa grazie alla quale sarà possibile consultare libri presi in prestito dalla libreria sorseggiando una tazza tè. Mostra permanente di libri antichi. Dal Lunedì al Sabato dalle 17.30 alle 21.00.
Ogni Giovedì alle ore 17.30 appuntamento fisso coi più piccoli, letture animate ecc.; a cura di Stefania Carano.

Mostre d”arte in libreria:
Mariella Baldassarre, Lara Carbonara, Anastasia Olivotto, Delia Colaninno, Mimì Girasoli, Michele Moretti e Pino Malerba

Agenda letteraria:
5 Marzo 1792, nasce a Camposanto (Modena) Pietro Giannone, scrittore risorgimentale, autore del poema “l’esule”

Libro consigliato:
“Il ritorno del principe” di Saverio Lodato, Roberto Scarpinato , Chiarelettere Editore

Dal cardinale Mazzarino
“Il trono si conquista con le spade e i cannoni, ma si conserva con i digmi e le superstizioni”
(pag.16)

La lavagna del sabato

L’argomento di “La Lavagna del Sabato” che è on-line sulla Rivista Sagarana a partire da oggi, fino al prossimo venerdì, è:

LETTERA AL MIO AGGRESSORE , di Mohamed Ba

Buona lettura!

Roberto Morpurgo a Genova

Genova, Libreria Porto Antico Libri

(zona Acquario, vicino stazione Principe)

Mercoledì 10 marzo ore 17,30

Presentazione del volume di narrativa di

Roberto Morpurgo, El Djablo

Intervento critico di Mauro Ferrari

Incrociando questa prosa magmatica e labirintica, queste storie improbabili quanto la realtà stessa e gli interrogativi impliciti che presenta, parrebbe a prima vista che Roberto Morpurgo, in rotta dalle narrazioni lineari della tradizione, abbia optato per l’altrettanto battuta strada della Letteratura-senza-autore, senza tema e senza responsabilità – quella che parrebbe scriversi da sola salvo, poi, a non dire nulla se non autisticamente se stessa, in un intrattenimento infinito e alienato. Attenzione invece a quell’infrazione gratuita del segno, quel Diablo che diventa Djablo innescando al contrario, fin dal titolo, il graffio dell’Identità come Differenza. Che non è la Différance che differisce all’infinito un qualunque significato finale, né un ennesimo svolazzo sul tema della barthesiana morte dell’autore, bensì l’esaltazione ambigua e problematica, e gioiosa perché tragica, della vitalità della Parola come Dono, cioè performatore dell’alleanza fra Uomo e significato. E quindi dell’Autore, che esiste e cerca con noi, per noi, tracce e segni. Portatori di un errore – genetico – di trascrizione che autorizza l’unicità del singolo.

Se l’Uomo è ricerca di Un senso unico, allora la Letteratura è la traccia della sua ricerca; e le sirene, i mostri e i venti saranno altrettante occasioni di perdita e perdizione. Da un lato, la follia del molteplice, dall’altro la tentazione dell’assoluto indifferenziato, dell’Uno altrettanto folle e disperato.

PUNTOACAPO EDITRICE
ULTIME USCITE
acquisti@puntoacapo-editrice.com

FORMAT
Cristina Annino, Magnificat. Poesie 1969-2009, a cura di Luca Benassi, nota critica di Stefano Guglielmin, pp. 208, € 18,00

PASSI
Arnold de Vos, Ode o La bassa corte dell’amore, pp. 88, € 10,00 (poesia)
Alessandra Paganardi, Frontiere apparenti. Silloge vincitrice dell’Edizione 2009 del Premio “Astrolabio”, pp. 24, € 5,00 (poesia, settembre)
Maurizio Gramegna, Caduti in volo, ff. 160, € 15,00 (narrativa)
Roberto Morpurgo, El Djablo, pp. 192, € 15,00 (narrativa)
Marica Larocchi, Solstizio in cortile, pp. 64, € 9,00 (poesia)
Flavio Vacchetta, Akeldamà, pp. 96, € 11,00 (poesia)

CRINALI
Salvatore Ritrovato, La differenza della poesia, pp. 96, € 11,00

IL CANTIERE
Letizia Lanza, Femminilità “virile”, tra mito e storia, pp. 80, € 10,00