Concorso a premi sulla lettura (Scadenza 30/03/2010)

Concorso a premi sulla lettura
“Chi legge arriva primo”
EXPOLIBRO, Bari 8-11 aprile 2010

La Stilo Editrice, in occasione della Fiera del libro EXPOLIBRO 2010, che si terrà all’interno di EXPOLEVANTE (Bari, Fiera del Levante, 8-11 Aprile 2010), e che avrà come tema “L’editoria sportiva: dalla pratica alla pagina”, bandisce un concorso dal titolo “Chi legge arriva primo”, con la finalità di promuovere la lettura.
La lettura, infatti, è sosta, profondità, avventura, dialogo e scoperta; senza la lettura non vi è società civile o vero Paese e, con questo premio, l’Editrice vuole valorizzare quel nutrito popolo di lettori che, nel Mezzogiorno, dedica alla lettura entusiasmo, tempo e risorse.
Possono partecipare al concorso persone dai 15 anni compiuti in su ed è possibile iscriversi entro il 30 marzo. La prova verterà sulla compilazione di un questionario sul mondo della lettura (autori, opere, personaggi, temi). Il concorso prevede l’assegnazione di premi a coloro che risulteranno più preparati nella conoscenza della tradizione letteraria antica, moderna e contemporanea.
La prova si svolgerà di pomeriggio, in orario e sede che saranno comunicati in seguito attraverso il sito internet dell’Editrice. La prova e la consegna dei premi avverranno all’interno delle manifestazioni di Expolibro 2010.
Per scaricare la scheda di partecipazione, conoscere il giorno e l’ora della prova, per tutti gli aggiornamenti relativi al premio che l’Editrice si riserva di poter apportare, qualora esigenze organizzative lo richiedessero, consultare il sito della Stilo Editrice al link Premio di lettura o contattare la coordinatrice del premio (dott.ssa Gabriella Falcicchio, g.falcicchio@hotmail.com – 3394279731;  stiloeditrice@teseo.it – 3486107546).

Stilo Editrice soc. coop. r. l.
Via Scipione l’Africano, 207 – 70125 Bari, Italy
tel. e fax 080 9640788 – fax 080 5575251 – cell. 3486107546
Casella postale 326 – Viale Unità d’Italia 22/a – 70124 Bari, Italy
Partita I.V.A. 06174790722
www.stiloeditrice.it

Advertisements

Premio Nabokov per opere edite

Premio Nabokov per opere edite

Scadenza: 30 settembre 2010
Read the rest of this entry »

PREMIO GAMBRINUS “GIUSEPPE MAZZOTTI” (Scadenza 06/06/2009)

BANDO DI CONCORSO
XXVII EDIZIONE 2009
PREMIO GAMBRINUS “GIUSEPPE MAZZOTTI”

Allo scopo di ricordare la figura e l’opera di Giuseppe Mazzotti – scrittore, alpinista, gastronomo, salvatore delle ville venete, per lunghi anni consigliere del Touring Club Italiano – l’Associazione “Premio Letterario Giuseppe Mazzotti”, bandisce la XXVII edizione del Premio GAMBRINUS “GIUSEPPE MAZZOTTI”, per libri di montagna, alpinismo, esplorazione, ecologia, artigianato di tradizione e sulla civiltà veneta.

Il Premio si articola in sei sezioni, distinte in due terne alternativamente biennali

I TERNA
a)Montagna:  cultura e civiltà;
b)Esplorazione – viaggi;
c)Premio “FINESTRA SULLE VENEZIE” per opere riguardanti aspetti della civiltà, della cultura territoriale ed ambientale del mondo veneto;

II TERNA

d)Alpinismo: imprese, vicende storiche, biografie e guide;
e)Ecologia e Paesaggio;
f)Artigianato di tradizione;

A partire da questa edizione, di anno in anno,  vengono alternativamente prese in considerazione le prime o le seconde tre sezioni.
Il Premio, patrocinato e sostenuto dal Touring Club Italiano, dal Comune di San Polo di Piave, dalla Regione del Veneto, dal Club Alpino Italiano, dalla CONFARTIGIANATO DEL VENETO, dalla VALCUCINE Spa, con il sostanziale contributo della FONDAZIONE VENETO BANCA, è riservato a opere scritte o tradotte in italiano, pubblicate dal 1° gennaio 2008 al 30 maggio 2009 e riguarderà in particolare le seguenti tre sezioni della I terna:
a)Montagna:  cultura e civiltà;
b)Esplorazione – viaggi;
c)Premio “FINESTRA SULLE VENEZIE” per opere riguardanti aspetti della civiltà, della cultura territoriale ed ambientale del mondo veneto;
La Giuria, a suo insindacabile giudizio, indicherà i vincitori delle tre succitate sezioni a ciascuno dei quali sarà assegnato un premio di tremila euro.
Essa ha altresì la facoltà di assegnare, di concerto con la Presidenza dell’Associazione, riconoscimenti speciali.

La Giuria è composta da:
Franca Anselmi Tiberto
Via Sismondi, 6 – 20133 Milano MI
Margherita Azzi Visentini
Via Ricasoli, 2 – 20121 Milano MI
Ferruccio de Bortoli
c/o Il Sole 24 Ore – Via Monte Rosa, 91
20149 Milano MI
Bruno Dolcetta
Dip. di Urbanistica IUAV – Convento delle Terse
Dorsoduro 2206 – 30123 Venezia VE
Oreste Forno
Via Biffi, 2/A – 22036 Erba CO
Pier Francesco Ghetti
Magnifico Rettore dell’Università Ca’ Foscari
Dorsoduro 3246 – 30123 Venezia VE
Silvia Metzeltin Buscaini
c/o Gemelli-Gasparini – Via Vittorio Veneto, 3
21020 Luvinate VA
Paolo Rumiz
c/o Il Piccolo – Via G. Reni, 1 – 34123 Trieste TS
Pier Paolo Viazzo
Dip. Scienze Antropologiche Università – Via Giolitti, 21/E
10123  Torino  TO

Le opere dovranno pervenire direttamente a tutti i membri della Giuria, presso i rispettivi indirizzi sopra riportati, entro e non oltre il 6 giugno 2009; contemporaneamente, tre copie di ciascuna opera dovranno pervenire, entro gli stessi termini, alla Segreteria del Premio.
Nel contesto della celebrazione conclusiva del Premio, grazie al voto di preferenza espresso da una apposita Consulta di 40 lettori fra le opere già premiate dalla Giuria nelle tre Sezioni (Montagna: cultura e civiltà; Esplorazione – viaggi; Premio “FINESTRA SULLE VENEZIE” per opere riguardanti aspetti della civiltà, della cultura territoriale ed ambientale del mondo veneto) verrà assegnato il Super Premio di cinquemila euro, denominato “VENETO BANCA – La Voce dei Lettori”.

A tal fine, le Case Editrici o gli autori delle opere vincitrici nelle tre Sezioni del Premio dovranno far pervenire 40 copie del volume di loro pertinenza alla Segreteria del Premio che provvederà al successivo inoltro a ciascuno dei membri della Consulta dei Lettori. La Segreteria del Premio provvederà  al pagamento dei volumi al prezzo agevolato che sarà concordato con le stesse Case Editrici o con gli autori.

La partecipazione al concorso comporta l’accettazione di tutte le norme del Regolamento allegato.

La consegna dei Premi avverrà al Parco Gambrinus di San Polo di Piave (Treviso)  Sabato 21  novembre 2009 alle ore 17.00.

REGOLAMENTO
XXVII EDIZIONE 2009
PREMIO GAMBRINUS “GIUSEPPE MAZZOTTI”

1)L’Associazione «Premio Letterario Giuseppe Mazzotti» promuove il PREMIO GAMBRINUS «GIUSEPPE MAZZOTTI» PER LIBRI DI MONTAGNA, ALPINISMO, ESPLORAZIONE, ECOLOGIA,  ARTIGIANATO DI TRADIZIONE E SULLA CIVILTA’ VENETA.
2)Il Premio si articola complessivamente in sei sezioni:
a)Montagna:  cultura e civiltà;
b)Esplorazione- viaggi;
c)  Premio “FINESTRA SULLE VENEZIE” per opere riguardanti aspetti della civiltà, della cultura territoriale ed ambientale del mondo veneto;

d) Alpinismo: imprese, vicende storiche, biografie e guide;
e)  Ecologia e Paesaggio;
f)  Artigianato di tradizione;
3)Il Premio è riservato a opere scritte o tradotte in italiano e, per questa XXVII edizione, riguarda esclusivamente le prime tre sezioni:
a) Montagna: cultura e civiltà;
b) Esplorazione – viaggi;
c) Premio “FINESTRA SULLE VENEZIE” per opere riguardanti aspetti della civiltà, della   cultura territoriale ed ambientale del mondo veneto.
4)Le opere dovranno essere edite per la prima volta in senso assoluto, e perciò non dovranno essere né rifacimenti né riedizioni, anche se con titolo diverso.
5)La Giuria esamina le opere inviate dagli autori e dagli editori, pubblicate nel periodo 1° gennaio 2008 – 30 maggio 2009 e comunque pervenute agli indirizzi di tutti i membri della Giuria, riportati nel Bando di Concorso,  entro e non oltre il 6 giugno 2009.
6)Tre copie di ciascuna opera dovranno pervenire entro gli stessi termini alla Segreteria del Premio, in via Papa Luciani, 18 – 31020 SAN POLO DI PIAVE TV.
7)Le opere sono inviate a titolo gratuito e non saranno restituite.
8)Non possono essere ripresentate opere che hanno concorso alla precedente edizione.
9)Il Consiglio Direttivo dell’Associazione nomina di anno in anno la Giuria del Premio e il Presidente del Premio stesso. L’accettazione della nomina da parte dei membri della Giuria comporta l’accettazione del presente regolamento.
10)I componenti della Giuria, eleggono ogni anno, a rotazione, il Presidente da eleggersi tra coloro che appartengono alla Giuria da almeno un anno.
11)I membri della Giuria hanno l’obbligo di partecipare a tutte le riunioni, nonché alla proclamazione dei vincitori.
12)La Giuria redige la relazione conclusiva dei lavori indicando i criteri e i motivi che hanno determinato le decisioni. La relazione è unica ed è resa pubblica durante la cerimonia di proclamazione.
13)I vari premi saranno consegnati ai vincitori durante la cerimonia della proclamazione. La Giuria, ha altresì la facoltà di assegnare, di concerto con la Presidenza dell’Associazione, riconoscimenti speciali.
14)La Giuria può segnalare autori e opere nonché editori particolarmente meritevoli.
15)La Giuria, a suo insindacabile giudizio, si riserva il diritto di non assegnare i premi, qualora le opere presentate non siano ritenute adeguatamente degne.
16)I premi sono indivisibili e consistono in somme di denaro, il cui ammontare viene reso pubblico di anno in anno nel relativo Bando di Concorso.
17)I premi vengono assegnati esclusivamente agli autori, tuttora viventi, delle opere che la Giuria ha scelto.
18)I premi debbono essere ritirati personalmente dai vincitori in occasione della cerimonia di proclamazione; altrimenti non verranno corrisposti.
19)L’Associazione “Premio Letterario Giuseppe Mazzotti” istituisce inoltre il Super Premio “VENETO BANCA – La Voce dei Lettori” di euro 5.000,00, che sarà assegnato, nel contesto della celebrazione conclusiva, all’opera che, tra le vincitrici nelle tre Sezioni della I terna (Montagna: cultura e civiltà; Esplorazione- viaggi; Premio “FINESTRA SULLE VENEZIE” per opere riguardanti aspetti della civiltà, della cultura territoriale ed ambientale del mondo veneto) avrà ottenuto il maggior numero di voti da parte della Consulta dei Lettori. In caso di parità di voti fra più opere, il Premio sarà attribuito ex aequo con la conseguente ripartizione.
20)La Consulta dei Lettori viene nominata, ogni anno dal Consiglio Direttivo dell’Associazione, entro il 30 aprile; si compone di 40 membri non più rieleggibili per almeno un quinquennio successivo. Spetta al Consiglio stabilire, di anno in anno, criteri e modalità di nomina della stessa e del suo Portavoce, scelto fra personalità di alto profilo nell’ambito della conoscenza e divulgazione libraria.
21)I componenti della Consulta dei Lettori hanno l’obbligo di partecipare alla votazione per l’elezione dell’opera vincitrice del Premio “VENETO BANCA –La Voce dei Lettori”, che avrà luogo nel corso della Cerimonia delle Premiazioni. Qualora, per causa di forza maggiore, fossero impossibilitati a presenziare, potranno far pervenire il loro voto in busta chiusa alla Segreteria del Premio almeno due giorni prima della Cerimonia. In caso di inadempienza non giustificata, il  “ mancato lettore “ è tenuto alla restituzione delle tre opere vincitrici ricevute tramite la Segreteria del Premio.
22)I membri della Consulta dei Lettori svolgono la loro funzione a titolo gratuito. Tutti coloro che parteciperanno di persona alla votazione saranno considerati ospiti del Premio e potranno quindi partecipare a titolo gratuito al Dinner Party in onore dei vincitori, che seguirà subito dopo la Cerimonia delle Premiazioni, presso il Parco Gambrinus di San Polo di Piave.
23)L’accettazione della nomina da parte dei membri della Consulta dei Lettori comporta anche l’accettazione del presente Regolamento, nonché del Bando di Concorso del Premio.
24)Agli autori e alle Case Editrici delle opere vincitrici nelle tre Sezioni del Premio, verrà assegnato una specifica medaglia.
25)Le Case Editrici o gli autori delle opere vincitrici nelle tre Sezioni del Premio, dovranno far pervenire 40 copie del volume di loro pertinenza  alla Segreteria del Premio che provvederà al successivo inoltro a ciascun membro della Consulta dei Lettori. La Segreteria del Premio provvederà al pagamento dei volumi al prezzo agevolato che sarà concordato con le stesse Case Editrici o con gli autori.
26)La Segreteria del Premio farà pervenire gratuitamente a tutti i membri della Consulta dei Lettori, copia delle opere vincitrici, accollandosi pure le spese di spedizione.
27)La Cerimonia delle premiazioni avrà luogo Sabato 21 novembre 2009 alle ore 17.00 presso il Parco Gambrinus di San Polo di Piave (Treviso).
28)L’esito del Concorso verrà reso noto tramite organi di stampa,  emittenti radiotelevisive e sul sito Internet del Premio  www.premiomazzotti.it .
29)Il presente Regolamento è stilato dal Consiglio Direttivo dell’Associazione «Premio Letterario Giuseppe Mazzotti» e potrà essere aggiornato di anno in anno.

Concorso per chi scrive coi Minuti Contati

Edizioni XII lancia una nuova forma di competizione letteraria, riservata alle penne più veloci: si tratta infatti di scrivere, cronometro alla mano, un racconto lampo sulla base di un tema rivelato al momento.

Il logo del concorso Minuti Contati (by Daniele Bonfanti)

Sul forum di Edizioni XII sta per prendere il via Minuti Contati, un nuovo concorso letterario molto particolare, che si affiancherà all’ormai ben noto (e anche molto ben frequentato) USAM: una storia al mese.

Qual è la particolarità? Semplice: è un concorso “a tempo”.

Si tratta di un vero e proprio rally letterario a cui prenderanno parte solo i più veloci e tempestivi scrittori. Il regolamento di Minuti Contati prevede infatti che i racconti non solo dovranno basarsi su un tema che resterà segreto fino all’ultimo momento, ma dovranno essere scritti simultaneamente entro un tempo prestabilito, comunque mai superiore alle tre ore, rispettando un numero di caratteri che resterà imprecisato fino alla partenza, ma che sarà comunque compreso tra i 1.000 e i 5.000.

Il regolamento completo lo trovate sul forum di XII Online, dove sono spiegati tutti i dettagli da Daniele Picciuti, che gestirà il concorso nei panni dello spietato Supremo Aguzzino.

Primo appuntamento, direttamente sul forum, martedì 5 maggio alle 23.30 (in notturna, perché mica si può avere tutto comodo!).

XII è una fucina letteraria: realtà multiforme che si incarna in un’associazione culturale, una casa editrice (Edizioni XII) e un gruppo di autori. Tra i recenti concorsi organizzati da Edizioni XII ricordiamo Circo Massimo (che proporrà le prime sfide proprio martedì 5 maggio) e la Seconda Stagione de I Corti: L’Invasione degli UltraCorti.

V edizione PREMIO GIORNALISTICO-LETTERARIO, dedicato alla cultura migrante in Italia.”MARENOSTRUM” 2009

V edizione PREMIO GIORNALISTICO-LETTERARIO, dedicato alla cultura migrante in Italia.“MARENOSTRUM” 2009

Read the rest of this entry »

Premio Letterario Francesco Alziator (Scadenza 20/06/2009)

REGOLAMENTO

Il Comitato di Gestione del Premio Alziator, promuove la seconda edizione Opere Inedite destinata ai giovani autori fino ai 39 anni di età, con l’obiettivo di scoprire nuovi talenti da segnalare nel mercato editoriale

1) Il Premio è costituito da un’unica sezione riservata ai giovani autori, fino ai 39 anni di età: Narrativa giovani autori: le opere dovranno avere un’estensione minima di 50 cartelle di testo

2) Si partecipa al Premio con opere mai pubblicate in volume

3) Chi intende concorrere al premio dovrà inviare otto copie dell’opera a:
Premio Letterario Francesco Alziator – OPERE INEDITE, presso Comune di Cagliari,
Direzione Area dei Servizi al Cittadino, viale San Vincenzo 4, 09123 Cagliari

Scadenza 20 giugno 2009

In collaborazione con ASSOCIAZIONE EDITORI SARDI

4) Le copie dovranno pervenire entro il 20 giugno 2009 (farà fede la data del timbro postale). Il pacco dovrà contenere le indicazioni relative alla sezione alla quale si vuol partecipare oltre che tutti i dati e i recapiti dell’autore

5) Il giudizio della Giuria è insindacabile. La stessa commissione, che potrà attribuire menzioni speciali, ha la facoltà di non assegnare alcun premio se non riterrà valide le opere in concorso

6) Il primo premio è stabilito in 1.000 Euro (lordi)

7) Il premio dovrà essere ritirato personalmente dal vincitore, al quale sarà riconosciuto il rimborso spese, in occasione della cerimonia di premiazione che si svolgerà a Cagliari in data 28 ottobre 2009. Non sono ammesse deleghe per il ritiro del premio

8. Qualora un vincitore rinunci a ritirare il proprio premio la Giuria ha facoltà di nominare un nuovo vincitore

9) Le opere inviate al concorso non saranno restituite