Scripta Manent 04/03/2010

La poesia è notizia che rimane notizia, novità che resta nuova, diceva Ezra Pound.
La poesia è una parola che rimane. Scripta manent.

Giacomo Leopardi

Ascolta la poesia letta da Norma Stramucci: clicca qui

Read the rest of this entry »

Angelo Zabaglio

Note biografiche

Angelo Zabaglio è nato a Latina il 18 agosto 1979.

Opere pubblicate

Autore del romanzo Ed ora cominciamo (Prospettiva Editrice); della raccolta di raccontiStorie brutali (Ed. Il Foglio); dell’antologia poetica Non tutti i dubbi sono di plastica(Arcipelago Edizioni), insieme al compositore Marco Russo ha inciso il CD poetico/musicale Pene (Nicola Pesce Editore).
Di prossima pubblicazione il libro Lavorare stronca (Casa Editrice Tespi).

Alcuni premi ricevuti:
*Vincitore al Poetry Slam Interrete di Milano 2004
*Vincitore Slam Poetry al Salone del Libro di Torino 2004
*Secondo classificato Slam Poetry Il Filo di Milano 2004
*Finalista al MitreoFilmFestival 2005 con la sceneggiatura Problematici approcci
*
Secondo classificato Slam Poetry Il Cantiere – Milano 2007

Suoi testi sono apparsi in varie riviste letterarie tra le quali:
ToiletUnderground Press

Collabora con i collettivi letterari Folli tra fogliAnonima Scrittori

Autore di sceneggiature tra le quali Il principiante (GSP e Digital Desk) ed il lungometraggio I Write (Mithril Production – in post-produzione).
Autore del monologo teatrale Le associazioni delle idee.
Nel 2005 è stato redattore del programma televisivo Camera Car (Mithril Production / SKY / Roma Uno)

Url
http://zabaglioangelo.splinder.com
http://www.myspace.com/andreacoffami
http://www.myspace.com/vertigozabaglio

Alessandro Ansuini

Alessandro Ansuini

Note Biografiche

Alessandro Ansuini, romano, classe 1974, vive e lavora a Bazzano. Ideatore della editrice clandestina Smith & Laforgue Indipendent Press, membro fondatore del gruppo Karpòs, è parte integrante del progetto Camera Mix, ensemble di sonorizzazione d’ambiente, col quale ha fatto numerosi interventi in italia e all’estero.
È curatore, col patrocinio del comune di Bazzano, dell’Afa Reading Festival, manifestazione culturale di contaminazione letterario-musicale.
Alcuni suoi lavori fotografici, inoltre, sono visibili qui:www.alessandroansuini.deviantart.com

Opere pubblicate

Ronde de la nuit (2002) Ed. Liberodiscrivere
Appena (2003) Ed. Ifiglibelli

Per la Smith & Laforgue:

No Data (2003)
Shekeletter & Paris (2004) Ed. Smith & Laforgue / Ed. Ifiglibelli
Smog (2004)
Comedy (2003)
Elephant (2003)
Asylum (2002)
Czarina (2002)
Favola nera (2004)
La Francia non esiste (2004)
Flypaper Skin Ltd (2004)
Le Illuminazioni (2005)
D. D.Theme (2005)
Gerstl Orchestra (2005)
Fronte della Falciata (2007)
24 h (2007)
Zero (2005) Marcovalerio Ed.
Indagine di uno stalker a proposito della muraglia cinese Ed. Liberodiscrivere (2006)

Url:
http://www.myspace.com/ansuinihttp://zeroola.splinder.com

Attualmente impegnato sia con Camera Mix che con il progetto LIPS

Biographical Notes

Alessandro Ansuini, born in 1974 in Rome, lives and works in Bazzano. Creator of the clandestine book publisher Smith & Laforgue Indipendent Press, founding father of theKarpòs group, he’s part and parcel of the project Camera Mix, ensemble for ambient sonorization, with that he performed in several occasions both in Italy and abroad.
He’s a curator, with the patronage of the Municipality of Bazzano, of the Afa Reading Festival, cultural event of literary-musical contamination.
Some of his photographic works, moreover, can be seen in here:www.alessandroansuini.deviantart.com

Published Works

Fronte della Falciata (2007)
24 h (2007)
Indagine di uno stalker a proposito della muraglia cinese Ed. Liberodiscrivere (2006)
Le Illuminazioni (2005)
Zero (2005) Marcovalerio Ed.
D. D.Theme (2005)
Gerstl Orchestra (2005)
Favola nera (2004)
La Francia non esiste (2004)
Flypaper Skin Ltd (2004)
Smog (2004)
Shekeletter & Paris (2004) Ed. Smith & Laforgue / Ed. Ifiglibelli
Comedy (2003)
Elephant (2003)
Ronde de la nuit (2002) Ed.Liberodiscrivere
Appena (2003) Ed. Ifiglibelli
No Data (2003) Smith & Laforgue
Asylum (2002)
Czarina (2002)

Url:
http://www.myspace.com/ansuini and http://zeroola.splinder.com

Rita Bonomo

Rita Bonomo

Note Biografiche

Rita Bonomo vive e lavora a Sassari.
Diplomata in Scenografia all’Accademia di Belle Arti, collabora con alcune compagnie teatrali. Ha partecipato ad alcune mostre collettive e personali. Tra le ultime I Mestieranti (2003) e Le Fate Ignoranti (2004), dove i supporti, i materiali e la stessa scrittura del testo si fanno polimaterico parlante.
Ha ideato e progettato per Magnum-Edizioni Le Prefìche, una collana laboratorio in cui autori, artisti figurativi, attori teatrali e musicisti convergono in un unico movimento di interazione contaminante.
Ha pubblicato poesie su riviste e antologie ed è uno degli autori di RIE, Magnum-Edizioni (2005). Per Liberodiscrivere ha pubblicato dìri dìri dànna (Giugno 2006) e, in veste di co-autore, una parte conversativa dal titolo esprit—le famiglie e i cordoni all’interno di Donne- (don)o e (ne)mesi di Enzo Campi (luglio 2007). Di prossima pubblicazione, sempre per Magnum, un dramma in poesia dal titolo Grande Sproloquio Spartiacque
Girovaga e performer, collabora in qualità di interprete, con nuoviautori.orgoboesommerso.
Si fa spesso vedere in giro, per le varie città d’Italia, con un certo Luigi Romolo Carrino.

Opere pubblicate

Di prossima pubblicazione, sempre per Magnum, un dramma in poesia dal titolo Grande Sproloquio Spartiacque.
2007 – Donne – (don)o e (ne)mesi di Enzo Campi (in veste di co-autore, Rita Bonomo ha una parte conversativa dal titolo esprit-le famiglie e i cordoni)
2006 – dìri dìri dànna – Liberodiscrivere
su scritturafresca

Url:

Voluble
Riserve Acustiche

Gira inoltre su web con l’avatar de La bambina cattiva di Silvia Levenson: un grazioso e vuoto abitino di vetro con due scarpine lucide lucide – ma vuote anch’esse – . Sul suo profilo la scritta pretestuosa del: no, non sono stata io! Per un’estetica – dice – dell’innocenza.

Paola Silvia Dolci

paola silvia dolci

Note Biografiche

Paola Silvia Dolci è nata a Cremona il 4 Novembre 1977.
Ingegnere civile, si sta laureando in Scienze Letterarie.
Direttore editoriale ufficio stampa associazione Icross Italia; Direttore editoriale rivista online Niederngasse; redattore rivista online Lobodilattice; curatrice di raccolte poetiche.
Collaborazione critica con la rivista Leggere Leggero.
Collaborazione alla stesura del testo teatrale La fabbrica delle donne.
Assistenza alla regia di Carlina Torta per la rappresentazione al Festival nazionale sulla drammaturgia contemporanea.
Premi e segnalazioni ai concorsi: Pegasus e Jacques Prévert.

Opere pubblicate

Pubblicazioni in antologie e riviste cartacee:
Poeti dal mondo
Il Segnale
Le Solitudini di Aradollo
Pensieri Volontari

e online:
ilfiloonline
DADAmag
Rotta Nord Ovest
NUOVIAUTORI
Niederngasse
Muse Apprentice Guild
Via delle Belle Donne

1998-2006 – Bagarre sans musique sans personne et sans rien – Lietocolle-Erato

Poesie:

– Polemos pantōn men patēr esti¹ –

una rana fredda d’inverno,

un regalo del padre

avremmo esposto

/di padre in figlio, cane e avvoltoio

la pianta quasi viva sul terrazzo,

tuttavia condanna affamata

discese, radice, Afrodite

e liberò i sintomi

uno stupore

nessun attrito

nessun freno

onda, ondate,

una polmonite rovente

fu la lingua ad avvelenarci

una polmonite desiderata

/come di un bambino si dice desiderato

come di una bambina si dice desiderata/

ricoverati ingurgitavamo, sputavamo

tutto

e cuore nei fazzoletti

vene di burro

e ancora sangue

sangue

/di madre in figlia,

mirto colomba passero e cigno

*

destino e idiozia

due fiale al giorno

la cura

*

[chi siamo, Phobos e Deimos, genìa di Ares e Afrodite, cosa quando dove, paura e terrore oggi nella nostra casa, perché, abbiamo spine,

finalmente come della buona stagione.

¹La guerra è padre di tutte le cose

– Paura sia figlia di Guerra e Bellezza. –

che paura sia figlia maschio di conflitto maschio è credibile, paura subisca violenza; quindi riflettere

il processo del dono anteriore allo scambio

e cosa potrebbe mai donare il Conflitto al Panico?

di padre in figlio una vitalità, un fervore. cane e avvoltoio.

che paura sia figlia di mirto colomba passero e cigno.

figlia femmina di amore femmina. inconcepibile.

dove annida il legame tra paura e amore, inconcepibile,

non ho mai nitrito d’ amore.

talvolta abbiamo perduto il controllo.

l’amore sia veleno per la paura.]

[gravemente inconcluso]

Url:
Noix de Coco

Biographical Notes

Paola Silvia Dolci was born in Cremona on the 4th November, 1977.
Civil Engineer, she is studying “Scienze Letterarie”.
Editorial manager of the press agency of the association Icross Italia; editorial manager of the on line magazine Niederngasse; editorial manager of the on line magazine Lobodilattice; curator of poetic collections.
Collaboration as a critical reviewer with the magazine Leggere Leggero.
Collaboration to the drafting of the play La fabbrica delle donne.
Assistant to the direction by Carlina Torta for a drama at the Festival nazionale sulla drammaturgia contemporanea.
Awards and recommendations to the prizes: Pegasus and Jacques Prévert.

Published Works:

In anthologies and paper magazines:
Poeti dal mondo
Il Segnale
Le Solitudini di Aradollo
Pensieri Volontari

online:
ilfiloonline
DADAmag
Rotta Nord Ovest
NUOVIAUTORI
Niederngasse
Muse Apprentice Guild
Via delle Belle Donne

1998-2006 – Bagarre sans musique sans personne et sans rien – Lietocolle-Erato

Url:
Noix de Coco

Renato Ornaghi

Renato Ornaghi

Note Biografiche

Renato Ornaghi è nato nel 1961 a Monticello Brianza, dove vive; è sposato con Simona ed ha tre figli: Leonard, Gabriel e Sophie. Ingegnere, svolge attività di consulente di direzione aziendale.
Ornaghi nutre una particolare predilezione per la poesia lirica italiana dal ‘500 all ‘800, per i sonetti di Gerard Hopkins e – soprattutto – per l’opera poetica di Giovanni Raboni, da cui ha mutuato la peculiare scrittura del sonetto ed un particolare metro, da lui definito endecasillabo atonale.

Opere pubblicate

2006 – Sonetti da Arcore – FeaciPoesia – Feaci Edizioni
2004 – Brianza Occidentale – Edizioni GR
1987 – La Metafora come Antinomia – Edizioni Macruela
1981 – Il Segno La Parola dei giovani (con il pittore lecchese Roberto Alquati – Edizioni Antica Stamperia del Moretto
Rima e identità nella toponomastica briantea – in Brianze n. 40

Poesie:

– Brianza Suicide –

Forse alla dogana di Concorezzo

stava andando Luca… (il vero cognome,

penso, meglio non citarlo siccome

è stato trovato nel suo automezzo

piegato sul posto di guida, un pezzo

di tubo flessibile sull’addome,

il miasma pungente del fumo come

incenso impregnato addosso e il disprezzo

della vita in una smorfia) è il commento

asettico al bar, ma ciascuno pensa

a quel sovrumano rinnegamento

della moglie, dei due figli e all’immensa

frase vi amo tutti in dissolvimento,

scritta al finestrino, sulla condensa.


– Brianza Angels –

Stanno ad un chilometro di distanza

dalla grande villa di Berlusconi

e anni-luce dai colori e dai suoni

quei bambini sordo-ciechi di stanza

a Lesmo, a metà collina in Brianza

per trovare un senso nelle emozioni

che attraversano narici e polmoni

ad ogni profumo nuovo che avanza

nell’anima, ad ogni nuovo sapore

senza nome che da cibo diventa

strana ipotesi del mondo esteriore,

a ogni tocco amico che rialimenta

l’infinita pulsazione del cuore

vibrazione ignota, che un po’ spaventa.

Url

Brianzolitudine

Pietro Presti

Note Biografiche

Nato a Gela nel 1981, vive a Parma.

Esordisce con Liberami dal male, prosegue con La Fragilità dei Corpi.

Attualmente scrive il prossimo romanzo.

Opere pubblicate

2007 – La Fragilità dei Corpi – Cicorivolta Edizioni

2005 – Liberami dal male – Edizioni Clandestine

Danielle e Fondali – MUP Monte Università Parma Editore

Godzilla – Giulio Perrone Editore

2005 – Rifiuti d’anime – Prospektiva (vincitore Concorso Les Nouvelles 2005)

Danielle – FAME – MUP Monte Università Parma Editore

Fondali – ACQUA – MUP Monte Università Parma Editore

Ruina – Trasformazioni – La luna di traverso

Precious – Catrame

Fondali – Catrame

Vertebra – Catrame

Produci – Catrame

2008 – Mirage – L’informazione

Url

http://www.liberamidalmale.splinder.com

Dome Bulfaro

Note Biografiche

Dome Bulfaro, artista e poeta, è nato a Bordighera (IM) nel 1971.

È un ottimo performer, e da diversi anni promuove il proprio lavoro poetico attraverso numerose letture pubbliche. I suoi testi sono presenti in diverse riviste di settore, e nel 2004 ha vinto, con inediti tratti dalla silloge Carne. 32 contatti, i premi di poesia Città di Torino, Città di Avezzano, Città di Galbiate e Città di Monza.

La plaquette “Prove di contatto” è stata pubblicata nel 2006 nella collana I Manifesti della Coen Tanugi Editore. “Carne. 16 contatti”, vincitore del Premio Nazionale Mazzacurati-Russo, sarà pubblicato nella collana Misiotìs della D’If Edizioni di Napoli

Opere pubblicate

Carne. 16 contatti – vincitore del Premio Nazionale Mazzacurati-Russo, sarà pubblicato nella collana Misiotìs della D’If Edizioni di Napoli

2006 – Prove di contatto – nella collana I Manifesti – Coen Tanugi Editore

2001 – Ossa. 16 reperti (Settimo Quaderno di Poesia Contemporanea, Marcos y Marcos, 2001, a cura di Franco Buffoni, con nota introduttiva di Fabio Pusterla)

Performance e varie

Organizzatore di PoesiaPresente a Monza, nel 2008 EmCee del Poetry Slam di Monza e Brianza e del Poetry Slam nazionale cui ha partecipato Lello Voce.

* Versi a morsi (musiche Massimiliano Varotto)

Silloge che consta di sei testi taglienti per contenuto e forma, strutturati come i denti, in distici ottonari doppi.

Sei reietti, attraverso il racconto smozzicato della loro storia privata, disegnano con tratto ironico/cinico il profilo cariato della nostra società contemporanea. La lettura “a morsi” di Dome Bulfaro sperimenta nella composizione e nell’emissione dei versi sonorità poco esplorate che intendono attribuire ad ogni poesia un’amplificazione di significato.

La voce dell’autore, dal 1998, si intreccia con partner di batteria appositamente composti dal batterista jazz Massimiliano Varotto.

La sfida per entrambi gli artefici, ad ogni verso detto, è quella di realizzare con pochi mezzi una lettura poetica di straordinaria forza comunicativa.

Andrea Lucheroni

Note Biografiche

Nato a Roma il 19/2/1985 dove attualmente vive e lavora.

Oltre alla formazione scientifica, fin da bambino ha seguito studi di pianoforte e musica in genere. All’inizio del 2007 ha “incontrato” la Poesia e la scrittura in genere. Ha partecipato a diversi multiblog sparsi sulla rete ma attualmente utilizza principalmente il suo blog di splinder per promuovere i suoi testi.

La poesia, per Andrea:

“La poesia è il mezzo con cui sulle mie mani si scompone il Reale, con cui mi ricongiungo con l’Essere, senza pretese, è una dimensione”

Read the rest of this entry »

Francesca Pellegrino

Francesca Pellegrino

Note Biografiche

Nata a Taranto il 5.11.1974.

Nell’aprile del 2006, entra a fare parte del wikismo collaborando al progetto wiki-poesia, curato da Andrea Galli e Carlo Trotta, dove ha pubblicato nel vol. 2 della wiki-poesia La felicità è una piccola cosa, ed è diventata co-curatrice del vol. 3. Le solitudini di Aradollo.

Finalista per la seconda edizione del premio letterario IoScrivo di Giulio Perrone Editore.

Presente in varie riviste letterarie, tra cui Niederngasse e ARPANet.

Redattrice del weblog ViaDelleBelleDonne.

Selezionata per l’iniziativa Donne in Poesia curata da Elisa Davoglio.

La poesia, per Francesca:

Per me la poesia è tutta la vita che mi sta attorno. La quotidianità con tutti i suoi protagonisti e le sue “stanze”, con le sue gioie ed i sui dolori. La poesia, per me, sono le cose che vivo tutti i giorni.

Read the rest of this entry »

« Older entries